Leggi, Scarica E Guarda

Leggi, Scarica E Guarda

TG3 REGIONALE SCARICA

Posted on Author Taugore Posted in Rete


    Clicca sull'immagine a sinistra per scaricare il safeguardproject.info della nuova sigla del Tg3 Scarica per il tuo cellulare la suoneria del Tg3 - Versione integrale. Scarica. Dopo aver trovato il video che ci interessa fare click destro sulla pagina e selezionare visualizza sorgente pagina (utilizzando chrome, firefox e. Per scaricare un filmato di un telegiornale dal sito della RAI si deve leggere il sorgente della pagina (su Firefox destro-sorgente pagina). Archivio. TGR; GR; Buongiorno Regione; Meteo. Rai 3. Edizione della notte. · Rai 3. Edizione delle · Rai 3. Edizione delle

    Nome: tg3 regionale
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 35.87 Megabytes

    Esordi[ modifica modifica wikitesto ] Antesignani dei notiziari regionali sono i gazzettini radiofonici introdotti dall' EIAR , come il Gazzettino di Roma e del Lazio, il Gazzettino Padano - l'unico ancora esistente in pratica è il GR della Lombardia - il Gazzettino del Piemonte, il Gazzettino di Sicilia, il Gazzettino della Toscana.

    Il 15 dicembre , a seguito della riforma della Rai del , cominciano le trasmissioni della terza rete televisiva del servizio pubblico, ora denominata Rai 3 , nonché quelle del TG3 , che agli inizi era un notiziario a carattere prevalentemente regionale. La prima edizione del telegiornale viene trasmessa alle Anni duemila[ modifica modifica wikitesto ] Nel giugno la Rai decide di ridare autonomia ai notiziari regionali scorporandoli dal TG3 e rilancia la TGR, affidando alla direzione all'ex conduttrice del TG1 Angela Buttiglione.

    Dal 15 ottobre al 4 luglio , in occasione dello switch-over al digitale terrestre in Italia, i telegiornali regionali realizzano servizi o collegamenti dai centri di trasmissione Rai in tutta Italia.

    Fanno eccezione: il TGR Trentino-Alto Adige , in onda da due sedi Rai, quella di Bolzano e quella di Trento ; nelle edizioni delle e delle il telegiornale è uguale per tutta la regione mentre nell'edizione della notte la trasmissione avviene in modalità separata: la redazione di Bolzano trasmette un proprio tg in tutto l'Alto Adige mentre la redazione di Trento trasmette un proprio tg in tutto il Trentino; il TGR Friuli-Venezia Giulia , in onda da Trieste con collegamenti dalle piccole redazioni di Udine , Pordenone e Gorizia.

    Sanità Puglia: Emiliano scarica su medici e pazienti la sua incapacità

    Da far rabbrividire tutti coloro che scrivono manuali di giornalismo televisivo! Ha esercitato anche la professione forense e sui documenti ufficiali ha continuato a firmarsi avv.

    Paola Emilia Rubbi , ma il destino doveva portarla altrove fra i giornali e fra la gente. La prima edizione del telegiornale viene trasmessa alle Anni duemila[ modifica modifica wikitesto ] Nel giugno la Rai decide di ridare autonomia ai notiziari regionali scorporandoli dal TG3 e rilancia la TGR, affidando alla direzione all'ex conduttrice del TG1 Angela Buttiglione.

    Dal 15 ottobre al 4 luglio , in occasione dello switch-over al digitale terrestre in Italia, i telegiornali regionali realizzano servizi o collegamenti dai centri di trasmissione Rai in tutta Italia.

    Fanno eccezione: il TGR Trentino-Alto Adige , in onda da due sedi Rai, quella di Bolzano e quella di Trento ; nelle edizioni delle e delle il telegiornale è uguale per tutta la regione mentre nell'edizione della notte la trasmissione avviene in modalità separata: la redazione di Bolzano trasmette un proprio tg in tutto l'Alto Adige mentre la redazione di Trento trasmette un proprio tg in tutto il Trentino; il TGR Friuli-Venezia Giulia , in onda da Trieste con collegamenti dalle piccole redazioni di Udine , Pordenone e Gorizia.

    Rai Friuli-Venezia Giulia , inoltre, trasmette, in diretta alle , su una rete televisiva attiva solo in quella regione autonoma , chiamata Rai 3 BIS FJK , il TDD ossia il telegiornale regionale in lingua slovena dedicato alla minoranza slovena presente nel territorio locale.

    Anni duemiladieci[ modifica modifica wikitesto ] Nel gennaio inizia il processo di rinnovamento tecnologico della struttura. In seguito all'impegno della testata durante la prima guerra del Golfo, Curzi riesce ad ottenere una nuova edizione, rendendo il TG3 una testata quasi alla pari con le altre due: dopo l'edizione di mezza sera condotta in contemporanea da Roma e da New York e in diretta, essendo in precedenza la replica dell'edizione serale nasce quella di mezzogiorno in onda dal Centro di Produzione RAI di Milano , dal quale ancora oggi va in onda.

    Nel , sotto la guida di Ennio Chiodi , il TG3 e la TGR vengono accorpati in una nuova testata unica, Telegiornale 3, che raccoglie l'eredità dei telegiornali regionali.

    Gli anni [ modifica modifica wikitesto ] Dal 17 gennaio la direzione della testata viene affidata a Nino Rizzo Nervo , che dal 28 agosto dello stesso anno ripristinerà la sigla TG3, estendendo il cambiamento anche alle edizioni regionali. La realizzazione della sigla è affidata ad Eric Buffat.

    Nell'estate del Rizzo Nervo si dimette dalla direzione, ma le dimissioni vengono respinte.

    specifiche tecniche

    L'edizione pomeridiana, fino ad allora in onda alle , viene anticipata alle , allungandosi di 20 minuti. Dal 19 marzo il TG3 assume gli attuali jingle della sigla e dei titoli, composti da Luigi Pellegrino [3]. Nel nasce una nuova edizione notturna, a carattere internazionale, intitolata Night news. Dal 20 ottobre va in onda TG3 Linea Notte , rubrica di approfondimento che nasce dall'accorpamento di Primo piano e delle edizioni di mezzasera, che restano in onda solo nel fine settimana.

    Nello stesso anno è stata introdotta l'edizione flash TG3 Minuti, in onda tutti i giorni alle e per alcuni anni in onda anche alle con una durata di 3 minuti. Tale edizione è stata poi cancellata il 12 settembre Nel novembre dello stesso anno i giornalisti del TG3 partecipano in lutto ai funerali dell'ex direttore della testata Sandro Curzi.

    Ai suoi funerali partecipano anche importanti giornalisti di Rai 3 , come Corrado Augias , nonché politici di entrambi gli schieramenti.


    Articoli popolari: