Leggi, Scarica E Guarda

Leggi, Scarica E Guarda

SCARICARE LION SU CHIAVETTA

Posted on Author Nikogis Posted in Multimedia


    Contents
  1. Mac OS X Apple – Installare da Chiavetta USB su PC
  2. Già scaricati un milione di Mac OS X Lion
  3. Super prezzo e tutti lo vogliono
  4. Creare un disco di avvio/install su USB PenDrive per Mac

Terminato il download. Trovate la cartella “Contents“, andate. Copiate questo file safeguardproject.info Ora bisogna formattare una penna USB.

Nome: lion su chiavetta
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 13.18 MB

Si tratta della stessa prassi già adottata da Apple con le più recenti versioni del suo sistema operativo per computer Mac che, oltre ad evidenti vantaggi, porta con se anche un fastidioso inconveniente, ossia quello di non avere una copia "fisica" del OS da poter installare in caso di formattazione del disco rigido.

Fortunatamente, è possibile ovviare a tale lacuna attraverso una semplice guida che permette di archiviare una copia di OS X Mavericks su un supporto fisico, come ad esempio una penna USB oppure un HD esterno. Vi consigliamo quindi di eseguirne un backup prima di iniziare l'operazione. Premere su "Inizializza" ed al termine uscire da Disk Utility. Al termine premere "Invio". Quando il processo sarà finito, comparirà un messaggio di conferma.

Nessun problema.

Puoi semplicemente scaricarlo di nuovo dall'App Store. Basta andare nella cronologia degli acquisti e fare clic su OS X Lion tenendo premuto il tasto opzione per avviare un nuovo download di Lion.

Mac OS X Apple – Installare da Chiavetta USB su PC

Dal momento che lo hai già pagato una volta, non ti verrà addebitato nuovamente. Lion Disk Maker è uno strumento eccellente che crea un affidabile disco di ripristino avviabile per Lion. In contrasto con la soluzione di Apple , è molto meglio perché crea una copia cartacea di Lion da cui puoi avviare il tuo Mac.

Supporto completo per la localizzazione!

Già scaricati un milione di Mac OS X Lion

Non ci sono più versioni diverse per US o French, ora lo script utilizzerà automaticamente la localizzazione corretta in base alla lingua del tuo sistema! E se desideri tradurlo in un'altra lingua, ti preghiamo di metterti in contatto con me, il lavoro sarà MOLTO facile da fare basta un semplice file da tradurre.

Icone nei messaggi di dialogo.

Perché, beh Supporto completo per i file InstallESD. Scelta più intelligente del disco idoneo.

Lion DiskMaker proverà a rilevare se utilizzi un'unità di memoria rimovibile di dimensioni ridotte meno di 8,5 GB e proporrà di utilizzarla automaticamente. Sarai comunque in grado di cambiarlo.

Qual è meglio fra i due? Difficile dirlo.

Super prezzo e tutti lo vogliono

In linea di massima Parallels è più facile da utilizzare e si integra meglio con macOS, ma VMWare Fusion offre prestazioni generalmente migliori. Tornando a VirtualBox, di cui oggi voglio parlarti in maniera più approfondita, tutto quello che devi fare per scaricarlo sul tuo computer è collegarti al suo sito Internet ufficiale e cliccare sulla voce VirtualBox xx for OS X hosts amd Nella finestra che si apre, clicca in sequenza sui pulsanti Continua, Continua e Installa; digita la password del tuo account utente su macOS quella che usi per accedere al sistema e clicca prima su Installa software e Chiudi per concludere il setup.

Ora devi creare la virtual machine in cui installare Windows. Avvia dunque VirtualBox, pigia sul pulsante Nuova che si trova in alto a sinistra e regola le preferenze relative alla macchina virtuale da creare. Ecco fatto!

Se ti servono maggiori informazioni sul funzionamento di VirtualBox, leggi la mia guida su virtualizzare Windows su Mac dove mi sono occupato in maniera più approfondita del programma. Autore Salvatore Aranzulla Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia.

Creare un disco di avvio/install su USB PenDrive per Mac

Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero.

È il fondatore di Aranzulla.


Articoli popolari: