Leggi, Scarica E Guarda

Leggi, Scarica E Guarda

SCARICARE FOTO DA RULLINO FOTOGRAFICO IPHONE

Posted on Author Kazrabei Posted in Libri


    Se il Mac e l'iPhone si trovano entro 10 m di distanza, puoi usare AirDrop per trasferire i file dal computer al Rullino del telefono. Comincia attivando AirDrop sul. In questo tutorial puoi imparare un metodo per organizzare le foto su iPhone a scaricare tutte le foto nel computer ed alla fine liberare il rullino fotografico del. Scopri come gestire Foto di iCloud, trovare foto e video mancanti ed Cosa è successo all'album Rullino foto sul mio dispositivo iOS? Quando Puoi anche selezionare le foto e i video che desideri scaricare da safeguardproject.info Su iPhone, iPad o iPod touch, l'app Foto è organizzata in Foto, Per te, Album e Cerca. In Album, puoi trovare gli album fotografici che hai creato, quelli collage, album fotografici, decorazioni murali e altro ancora, scarica.

    Nome: foto da rullino fotografico iphone
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 46.44 MB

    Visualizzare o contribuire a un album condiviso come invitato Creare un album condiviso e invitare altri utenti a contribuire Ora è possibile condividere un album e invitare altri utenti a visualizzarlo o contribuirvi. In questo modo è possibile accedere facilmente a tutte le foto desiderate da un unico luogo. Nella finestra di dialogo visualizzata Tieniti aggiornato, fate clic su Consenti per ricevere notifiche quando i visitatori commentano o aggiungono Mi piace alle vostre foto condivise.

    Consenti commenti e Mi piace: questa impostazione è attivata per impostazione predefinita e consente ad altri utenti di aggiungere commenti e Mi piace alle foto degli album condivisi. Fate clic su Chiudi.

    Semplicemente inviatevi delle e-mail, al vostro stesso indirizzo, allegando le fotografie da salvare.

    Pronto a provarlo con il tuo iPhone?

    Dopo di che, accedete da iPhone alla casella e salvate le immagini nel rullino. Per eseguire questo secondo metodo sarà necessario aver installato sul proprio dispositivo OpenSSH reperibile gratuitamente in Cydia e un client SSH sul vostro computer, oppure iPhone Explorer per effettuare la procedura via USB, avendo cura di aver installato sul proprio dispositivo il protocollo afc2add il pacchetto è reperibile gratuitamente in Cydia.

    Nonostante il fatto che i file siano presenti nella cartella giusta, essi non riescono ad essere visualizzati sul vostro dispositivo.

    La guida è testata sul firmware 4. Prima di tutto, si dovrà effettuare il login con un account Google già in nostro possesso l'indirizzo Gmail, ad esempio, è l'ideale oppure crearne uno ex novo.

    Passato questo scoglio, si dovrà "giocare" con le impostazioni del servizio per attivare la sincronizzazione automatica e salvare tutte le foto online. Come accade sempre per i servizi di Big G, le impostazioni sono piuttosto intuitive e non necessitano di grandi spiegazioni. Nella prima schermata che compare alla prima apertura dell'app si dovrà lasciare "acceso" l'interruttore relativo a Backup e sincronizzazione, mentre è consigliabile effettuare il salvataggio delle foto solo quando si è connessi con Wi-Fi: se si decide di utilizzare la rete dati, infatti, si andrà a erodere facilmente il monte dati del proprio piano telefonico.

    Hai letto questo?ESEENET PER PC SCARICA

    Dopo aver premuto su Continua si dovrà scegliere la qualità di archiviazione delle immagini: la scelta consigliata, come già detto, è Alta qualità: permetterà di salvare le foto online senza alcun limite e senza alcuna compressione. Le foto scattate dall'iPhone, infatti, hanno già una risoluzione inferiore ai 16 megapixel.

    Per modificare i settaggi in caso di errore, basterà premere sull'icona con tre righe in orizzontale e parallele posta in alto a sinistra per far comparire il menu e qui scegliere la voce Impostazioni. Nella nuova schermata premere su Backup e sincronizzazione e il gioco è fatto.

    Come liberare spazio iPhone con Google Foto Una volta terminata la sincronizzazione delle foto ed eventualmente anche dei video sul cloud fotografico di Google, si potrà liberare spazio iPhone nel giro di pochi minuti e in maniera completamente automatizzata. Tutto quello che l'utente dovrà fare sarà accedere al menu dell'applicazione e scegliere la voce Libera spazio: Google Foto avvierà la scansione della galleria fotografica e la confronterà con le immagini già presenti sul cloud e mostrerà il numero di immagini da cancellare, chiedendo conferma dell'operazione.

    Una volta eliminate le immagini, si potrà verificare quanto spazio si è riusciti a recuperare in memoria grazie a una sola app.


    Articoli popolari: