Leggi, Scarica E Guarda

Leggi, Scarica E Guarda

IL FILM DI DEAGLIO SCARICARE

Posted on Author JoJozragore Posted in Film


    IL FILM DI DEAGLIO SCARICARE - Man mano che leggerete queste cronache scoprirete che dei delitti della sinistra si sa tutto, ma che nessuno dei grandi. safeguardproject.info ha deciso di pubblicare "Quando c'era Silvio", un film di Beppe Cremagnani ed Enrico Deaglio uscito in edicola in questi giorni. Patria di Enrico Deaglio ecco la copertina e la descrizione del libro vuoi scaricare, il link per effettuare il download di Patria di Enrico e quelle dimenticate, in un collage di musica, idee, passioni politiche, libri, film. di Enrico Deaglio ecco la copertina e la descrizione del libro safeguardproject.info è un libro che vuoi scaricare, il link per effettuare il download di di Enrico Deaglio lo Leggere Patria è un po' come andare al cinema e rivedere trent'anni della nostra vita.

    Nome: il film di deaglio
    Formato:Fichier D’archive (Film)
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 43.15 MB

    Come spesso accade bisogna spendere tanti soldi per comprare un dvd, bisogna spendere tante energie per produrlo, etc etc. Il problema è che costa 17 euro, con allegato il solito libretto che raramente qualcuno legge, e quindi ho pensato di spendere io questi soldi per non spenderli in tanti. In più come spesso accade, questi dvd da edicola sono un concentrato di plastiche, cellophane e carta, un bell'esempio di come sprecare risorse senza motivo.

    Come dicono gli autori, Quando c'era Silvio racconta la più incredibile storia che gli italiani abbiano vissuto in cinquant'anni. Compaiono un uomo, il suo corpo, i suoi soldi, la sua tomba, la mafia che ha visto negli occhi, l'Italia trasformata in Repubblica delle banane.

    Il custode, ipovedente e autistico , assunto come categoria protetta , li raggiunge sulla torre per far loro compagnia.

    La bomba. Cinquant'anni di Piazza Fontana

    Grazie a una accurata scelta di immagini di repertorio anche noi rivediamo la storia d'Italia, seguendo il punto di vista e il buon senso di tre uomini senza alcun potere, appesi in cima ad una torre, che aspettano qualcuno, chiunque, mentre senza accorgersene costruiscono un'amicizia.

    A Venezia applausi commossi per Patria — la Repubblica Uno dei film italiani più appassionati e significativi visti al Lido - il Messaggero Un tuffo al cuore - l'Unità Curiosità[ modifica modifica wikitesto ] Il film è stato girato a Torino per gli esterni dal vero e a Roma , Cinecittà , Teatro 2.

    Misura 56 metri ed è visibile da Corso Unità d'Italia a Torino. Non c'è alcun riferimento alla guerra in atto tra banche per assicurarsi la gestione del risparmio ; non c'è alcun riferimento alle cartolarizzazioni del demanio pubblico ai privati ; il ruolo della finanza e dell'industria resta, pressocchè, ai margini di tutta la vicenda ; non c'è menzione delle ingerenze dello IOR nè degli speculatori d'oltre frontiera che guardano, compiaciuti, allo sfascio delle istituzioni del nostro paese.

    La vicenda berlusconiana sembra nascere e finire con lui. Troppo comodo e troppo facile. Christian 21 Aprile ma la sinistra dov'era????

    Patria 1967-1977

    Giacomo 28 Marzo forse non tutti si rendono conto che stiamo uscendo da una dittatura , è riuscito a far odiare gli italiani ed a dividerli, non posso credere che l'abbiamo avuto come presidente del consiglio, incredibile a pensarci, spero ci sia bastato come lezione per il futuro dell'italia, riconciliamoci siamo un solo grande popolo, mai piu un tiranno al governo alleato dei leghisti, mai più.

    Il film "Uccidete la democrazia" racconta il falso. Autore: Investigatore Frank Inviatemi le vostre segnalazioni a investigatore gmail.

    Ne avevo sentito parlare in questi giorni e mi aveva incuriosito moltissimo. Il film cerca di dimostrare che nelle elezioni politiche del 9 e 10 aprile , circa un 1.

    Da circa 1.

    C'è quindi una differenza di 1. Questo dato è sicuramente anomalo, ma non è detto che sia statisticamente impossibile. La cosa che fa nascere molti dubbi è l'omogeneità con cui le schede bianche si siano distribuite su tutto il territorio nazionale.

    E' effettivamente un dato che sorprende a prima vista, ma che, come vedremo, è solo un'"illusione ottica".

    Conosci Carta Più e MultiPiù?

    Ma procediamo per gradi. Nei seggi elettorali? In sede ministeriale? O durante la trasmissione dei dati? E' quello che si chiedono anche i due autori che ovviamente proveranno a dare una risposta.

    Nel film viene intervistato un programmatore americano che ha realizzato un software che permette di "truccare" la percentuale di schede bianche durante la trasmissione dei risultati dalle sedi locali a quella centrale. E' infatti improponibile l'ipotesi in cui in ogni seggio elettorale ci siano state persone che abbiano alterato il risultato: fortunatamente i seggi sono presieduti da rappresentanti di lista e forze dell'ordine. E infatti questa tesi è improponibile e viene subito abbandonata da Deaglio e Cremagnani.

    Allora non resta che ipotizzare che i dati siano stati "truccati" durante il trasferimento telematico dalle varie prefetture al ministero degli Interni. Quindi, per dirla in breve, il baro sarebbe stato l'allora ministro degli interni Beppe Pisanu.

    L'ipotesi sembra essere più verosimile anche in considerazione degli strani comportamenti avuti da Pisanu in quella famosa notte: una prolungato e inspiegabile ritardo nella diffusione dei risultati, le interruzioni di comunicazioni con le circoscrizioni locali oltre ai 2 o 3 incontri sospetti che Pisanu ebbe con Silvio Berlusconi mentre doveva presiedere le operazioni di scrutinio.

    E allora cosa sarebbe successo? Secondo i due autori, un software installato probabilmente nel server centrale del ministero avrebbe modificato i dati provenienti dalle diverse prefetture.

    Più precisamente avrebbe spostato i voti "bianchi" in voti per "Forza Italia". E proprio grazie a queste tabelle riesce a fare un confronto con le passate elezioni e a verificare l'anomalo dato delle schede bianche.


    Articoli popolari: